Corrimano & Parapetti


GT04 Novocomum

Inserito originariamente da s:c:m:photo

L’esperienza didattica (e non solo … basta guardarsi intorno) mi porta a riflettere sulla essenzialità di taluni “dettagli” per il raggiungimento della qualità architettonica dell’insieme.
Ne sono un esempio i corrimano ed i parapetti. Oggetti spesso trascurati la cui progettazione è invece impegnativa sia sul piano tecnologico che del linguaggio architettonico avvicinandosi molto al design industriale, salvo per il fatto che spesso la ripetibilità è limitata.
Molto (troppo) spesso la mancata o inefficace progettazione di questi elementi deturpa la qualità architettonica di progetti che avrebbero altrimenti una notevole dignità sotto questo aspetto se non addirittura ne limita la funzionalità.
A volte basterebbe aprire gli occhi sui maestri:
Giuseppe Terragni, Novocomum (Como)